Idoneità sportiva per chi ha contratto il Covid

Esperienze "run... dagie"
Rispondi
Avatar utente
Presidente
Messaggi: 2067
Iscritto il: 25/03/2009, 10:27

Idoneità sportiva per chi ha contratto il Covid

Messaggio da Presidente » 23/04/2021, 7:57

In virtù della situazione pandemica in cui ci troviamo, la Fidal e tutti gli Enti di aggregazione sportiva, tramite una circolare, il 13 gennaio 2021 hanno pubblicato il nuovo protocollo che regolamenta le visite mediche sportive per chi ha contratto il Covid. Purtroppo in base a queste nuove disposizioni, per chi è stato contagiato, la visita medico sportiva decade, ed ha l'obbligo di rifarla con ulteriori esami, che si vanno ad aggiungere a quelli di routine; La visita potrà effettuarla solo dopo 30 giorni, dopo la certificazione dell'avvenuta guarigione (attestata da un tampone negativo e della certificazione dei 21 giorni dall'inizio dei sintomi). Inoltre l'atleta che contrae il virus ha l'obbligo di comunicarlo subito alla società. Chiedo cortesemente a coloro che purtroppo hanno avuto, o hanno il virus di comunicarlo alla società, direttamente a Rolando Della Rocca che gentilmente e ringrazio, si è occupato delle varie procedure. Un abbraccio agli atleti che in questo momento o negli scorsi mesi, hanno avuto questo brutto incontro, augurandovi al più presto una buona e completa guarigione e forza e coraggio
QUANDO CORRI.. NON ASCOLTARE MUSICA..MA LASCIATI .TRAINARE DAI SUONI DELLA NATURA .. COGLILI E CORRI PIU' FORTE CHE PUOI.. NON FARE MAI IL FRU...FRU..

Rispondi